Mercoledì, 23 Maggio 2018 16:06

UN OMAGGIO AD UN GRANDE CAMPIONE. L'ADDIO AL CALCIO DI ANDRES INIESTA

Scritto da
Valuta questo articolo
(5 voti)

CON LA FINE DEL CAMPIONATO SPAGNOLO TERMINA LA CARRIERA DI UN GRANDE CAMPIONE

Nell’ultima partita, valida per il campionato spagnolo vinta dal Barcellona per 1-0 contro la Real Sociedad, la leggenda blaugrana Andres Iniesta è scesa in campo per l’ultima volta prima di lasciare il club spagnolo. Al minuto 81°, quando l’allenatore della squadra catalana ha deciso di sostituire Iniesta per fare entrare Alcacer, lo stadio è scoppiato in una fragorosa ovazione, lasciando spazio a numerose coreografie ed ai fuochi d’artificio.   Anche lo speaker dello stadio ha omaggiato il campione recitando le seguenti parole: “Perché tu, Andres, sei universale, sei infinito”. La grandiosa cerimonia ha commosso tutti, incluso lo stesso giocatore che ai giornalisti ha dichiarato: “Oggi finiscono 22 anni meravigliosi. E’ stato un orgoglio e un piacere difendere e rappresentare questo simbolo, il migliore del mondo. Grazie ad ognuno dei miei compagni. Grazie a voi, miei tifosi, per tutto il rispetto e l’affetto che avete avuto per me fin dal primo giorno”. Un primo giorno a cui sono seguite 674 partite, 57 gol e 32 trofei. Il suo addio corrisponde alla fine di un’era calcistica contrassegnata dalle sue geometrie a centrocampo che hanno contribuito alla creazione di uno stile di gioco famoso ed apprezzato in tutto il mondo: il tiki-taka. Un campione è tale perché non è mai banale. Perché il suo sguardo cade sempre un po’ più avanti degli altri. Perché regala la gioia, l’entusiasmo e ci allontana dalle fatiche e dai dispiaceri della vita. Perché fa nascere in noi delle passioni. Per tutto questo Iniesta è stato un campione vero che resterà nella memoria e nell’ immaginazione di tutti gli sportivi. Per questo, anche noi abbiamo voluto ricordarlo ed omaggiarlo.

Letto 273 volte Ultima modifica Mercoledì, 23 Maggio 2018 16:11
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti