Sabato, 08 Aprile 2017 13:51

GIOVANI CAMPIONI CRESCONO

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

Un fenomeno, quello del calcio, di incredibile rilevanza che alimenta il sogno di centinaia di migliaia di ragazzi.

Ecco perché ho deciso di intervistare un mio compagno di classe che pratica il calcio a livello agonistico.

Intervista a Lorenzo

di Giuseppe De Luca

Ogni anno in Italia nelle oltre settemila scuole dedicate vengono iniziati al calcio 300.000 bambini, che diventano da adolescenti 150.000 nella categoria esordienti, 70.000 tra gli allievi. In seria A arriva ad esordire un ragazzo ogni 5.000. Un fenomeno, quello del calcio., di incredibile rilevanza che alimenta il sogno di centinaia di migliaia di ragazzi. Ecco perché ho deciso di intervistare un mio compagno di classe che pratica il calcio a livello agonistico. Ho scelto proprio lui perché è uno di quei ragazzi che inseguono l’obiettivo di diventare professionisti. Riuscirà Lorenzo a realizzare il suo sogno?

Intanto, vediamo come si svolgono le sue giornate di calciatore.  

Quanto influisce l’alimentazione nello sport? Segui una dieta?

Influisce molto perché prima della partita bisogna mangiare cibi energetici ed in poca quantità

Perché hai scelto uno sport di squadra come il calcio?

Trovo che gli sport di squadra siano più divertenti

Quando hai iniziato a praticare il calcio?

Ho iniziato a praticarlo all’età di 4 anni

Giochi a calcio in una società calcistica?

Si, l’Anxur Terracina

Quanto incidono gli allenamenti sul tempo che dedichi allo studio?

Non incidono molto sullo studio perché un allenamento dura solo un’oretta e mezza e quindi riesco ad organizzare la mia giornata in relazione a tutti gli impegni

In che ruolo giochi?

Esterno destro o sinistro. Dipende dalle esigenze tattiche dell’allenatore.

Hai degli obbiettivi per il futuro?

Il mio primo obiettivo è di migliorare sempre di più le mie prestazioni sperando che qualche squadra di serie superiore mi ingaggi

Qual è il tuo abbigliamento quando giochi a calcio?

Quando gioco a calcio il mio abbigliamento è il seguente: maglietta e pantaloncini della squadra, calzettoni lunghi e scarpe da calcio, il resto dipende dalle temperature

Sai accettare una sconfitta o è solo importante vincere?

Vincere è importantissimo ma perdere è altrettanto importante perché si cerca di migliorare rispetto agli errori che portano alla sconfitta

Saresti disposto a lasciare la tua città e i tuoi amici per andare a giocare con una squadra importante?

Si, sono disposto a farlo

Quando hai giocato il tuo primo torneo?

Il mio primo torneo lo giocai quando feci la categoria dei pulcini

Pensi che l’ambiente sportivo possa diventare il tuo futuro lavorativo?

Si, però dipende tutto dal mio impegno negli allenamenti e dalla bravura dimostrata nelle partite.  Spero vivamente che il calcio diventi il mio lavoro

Come ti prepari e alleni per un incontro?

Il primo allenamento è di martedì. Solitamente inizio con un riscaldamento che include sezioni di stretching, corsa, skip, scatti e possesso palla. Dopo il riscaldamento iniziamo ad allenarci sulla sabbia con scatti, salti, squat. Nell’allenamento del giovedì ci schieriamo in campo per provare qualche schema e di venerdì ci concentriamo sulla parte tecnica ovvero il possesso palla, tiri, 3v2, 2v2, calci d’angolo, punizioni e infine facciamo una partitella che racchiude tutto il lavoro svolto in settimana.

Letto 376 volte Ultima modifica Lunedì, 24 Aprile 2017 20:20
Altri articoli in questa categoria: CAMPIONATI STUDENTESCHI ALL’ ITS BIANCHINI »
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti