Lunedì, 29 Maggio 2017 15:39

ABBIAMO CHIESTO AI RAGAZZI DEL BIANCHINI DI SCRIVERE SULLA MUSICA. ECCO IL PRIMO CONTRIBUTO. LA MUSICA E'... DI LIANA DE PETRIS

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

LA MUSICA E'... di LIANA DE PETRIS

La musica è per me un modo per sentirmi in armonia con il mondo, per allontanarmi e distrarmi dalla monotonia quotidiana, per divertirmi in compagnia, ma anche per rilassarmi in solitudine.

Non immagino un mondo, la vita stessa, un solo giorno senza musica.

Le note di una canzone catturano sempre la mia attenzione, mi rendono partecipativa e mi permettono di cogliere l’attimo in ogni situazione in cui mi trovo. Una canzone per me è un aiuto ed una salvezza… è terapeutica!

Mi accompagna e mi sostiene in ogni ora del giorno e in qualsiasi luogo. Rappresenta un mezzo per entrare in contatto con il mio lato emotivo.

Ogni  volta che ascolto la mia canzone preferita, le sue note, la sua melodia, il suo testo… mi commuovono  e divertono allo stesso tempo.

Non c’è bisogno di essere grandi fans di Mozart e Beethoven…credo basti sentire una canzone con il cuore per apprezzare la musica ed emozionarsi.

Quando sono triste o delusa, mi ritiro nella mia stanza, prendo il mio iPod e i miei auricolari, clicco sulla mia playlist e mi abbandono a lei, alla musica, l’unica in grado di capirmi e di consolarmi, finché non riesco a calmarmi.

La vedo come la mia migliore amica, come la persona che mi incoraggia e supporta, come una liberazione dalle angosce e dai problemi quotidiani.

Mi piace però soprattutto viverla!

Amo fantasticare ed immaginare che sia io la ragazza a cui è dedicata quella  canzone o che sia io la protagonista di quel video musicale!

La  musica,  inoltre, mi fa affiorare alla memoria tutti i momenti della mia vita, da quelli orribili a quelli spettacolari.

Bastano poche note…e pluff…mi tuffo  nel mare dei ricordi! Amo ascoltarla quando mi infilo nel letto e mi perdo completamente nelle parole di una canzone, mentre guardo la pioggia fuori dalla finestra della mia cameretta oppure mentre osservo la strada dall’autobus, quando vado tristemente a scuola…verso il mio “destino”.

Sono in simbiosi con la musica. Diventiamo un tutt’uno. La sento mia.

Sono indescrivibili e inspiegabili le sensazioni che riesce a trasmettermi e gli effetti che provoca dentro di me. Quando ascolto la “mia” canzone, senza neanche accorgermene, entro in un  mondo parallelo e non a caso in quel mondo c’è Luca, la nostra vita, la nostra famiglia e il nostro futuro.

È un amore così potente quello mio e di Luca che a volte neppure le parole di una canzone riescono ad esprimerlo. La musica è dentro ognuno di noi. La musica è libertà, è poesia, è passione. La musica parla, racconta, consiglia. La musica manda via i pensieri angoscianti.

Mi piace ascoltare musica tra la folla o da sola. Mi rende felice ed elettrizzata. Anche se ho avuto una giornata buia, senza ombra di dubbio lei fa uscire il sole.

Penso veramente che determinate canzoni ci leggano dentro, ci aiutino a capire chi siamo e l’epoca in cui viviamo. Ecco perché sono seriamente convinta che la musica sia un linguaggio universale.

Essa viene spesso sottovalutata, ma in realtà un mondo senza musica è un mondo senza gioia. Oggi, che è diventata fortunatamente accessibile a tutti, grazie soprattutto al progresso tecnologico, ha anche un valore ed un’utilità sociale.

Credo fermamente che la musica aiuti a conoscerci, a capire le nostre idee e a metterci in comunicazione con il mondo e con gli altri. Ho sentito dire che la musica sia come la matematica: un insieme di operazioni e di combinazioni. Ma se la matematica è solo logica, la musica è molto, molto di più…perché arriva diritta al cuore! È emozione pura, è sentimento, è amore!

Letto 376 volte Ultima modifica Martedì, 13 Giugno 2017 17:07
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti