Domenica, 14 Novembre 2021 07:17

ITS BIANCHINI DI TERRACINA: IL CORSO CHIMICO SI APRE ALL’EUROPA Featured

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

SEMINARIO DI FORMAZIONE NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS

La Dirigente Scolastica dell’ITS Bianchini, la Dott.ssa Giuseppina Izzo, ha avviato una serie di iniziative per promuovere delle attività di scambi culturali, di studio e di formazione nell’ambito del programma europeo “Erasmus Plus”.

In questi giorni una delegazione di docenti provenienti dai Paesi Bassi, dalla Lettonia e dalla Bulgaria si è recata al Bianchini per svolgere, con i docenti e gli studenti della classe quinta del corso chimico, una attività formativa sul tema “Migliorare l’apprendimento degli studenti attraverso il metodo basato sulla ricerca” ( Enhancing Student Learning trough Research-Based Approach). Con questo metodo, la ricerca è la risorsa principale per il miglioramento della qualità dell’insegnamento dei docenti oltre che per la promozione dell’apprendimento critico da parte degli studenti. Per rendere possibile tale metodo, che ha l’obiettivo di potenziare le discipline professionalizzanti e STEM, bisogna anche predisporre determinate condizioni organizzative della pratica scolastica.

In tal senso presso l’ITS Bianchini sono stati introdotti degli elementi di innovazione come i laboratori didattici innovativi e i progetti per la realizzazione di laboratori per lo sviluppo delle competenze di base e di laboratori professionalizzanti in chiave digitale. Allo stato attuale sono stati realizzati il Laboratorio di scienze e tecnologia - Robotica ed è stato completamente rinnovato e potenziato il Laboratorio di chimica.

Il corso chimico è un fiore all’occhiello dell’ITS Bianchini ed un punto di riferimento per il territorio, non solo per la dotazione di strumenti e macchinari all’avanguardia di cui dispone, ma soprattutto per l’offerta formativa che rivolge a chi è interessato al mondo della ricerca nel campo della chimica e delle biotecnologie e vuole ottenere, al termine del corso di studi secondari superiori, delle sicure opportunità per inserirsi nel mondo del lavoro o una adeguata preparazione per iscriversi all’Università.

Oggi, in una fase di transizione ecologica, c’è un rinnovato interesse da parte delle aziende che operano nel campo tecnologico industriale e biotecnologico per i diplomati del corso chimico degli istituti tecnici, e l’ITS Bianchini ha sia il know-how che il grado di innovazione necessari per formare tecnici preparati per collaborare alla gestione e al controllo di impianti chimici, tecnologici, biotecnologici, anche in relazione alla sicurezza e al miglioramento della qualità; a verificare la corrispondenza di un prodotto alle caratteristiche dichiarate; a individuare situazioni di rischio ambientale e sanitario; a elaborare progetti chimici e biotecnologici e gestire attività di laboratorio.

Letto 244 volte Ultima modifica Lunedì, 15 Novembre 2021 18:22
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti