Mercoledì, 27 Ottobre 2021 18:09

ALL’ ITS BIANCHINI ENTRA NEL VIVO IL PROGETTO TEAM STAR IN AMBITO ERASMUS SULL’IMPRENDITORIALITA’ DIGITALE

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

IL 29 OTTOBRE TUTTI I PARTNER EUROPEI SI INCONTRERANNO A TERRACINA PER UN SEMINARIO

Venerdì 29 ottobre, L’I.T.S. A. Bianchini di Terracina guidato dalla Dirigente Scolastica Dott.ssa Giuseppina Izzo, ospiterà i partner del progetto TEAM STAR inserito nel programma ERASMUS +, per un seminario in cui si presenteranno i vari aspetti e i primi risultati del progetto e si terranno sessioni di laboratorio in ambito STEM.

Il progetto TEAM STAR ha l’obiettivo di far apprendere ai ragazzi le competenze digitali necessarie per tutti quei posti di lavoro in cui le TIC fanno da supporto. Presso l’istituto diretto dalla Dott.ssa Izzo si sta ideando in via sperimentale per i prossimi due anni un curricolo di carattere multidisciplinare per la promozione di nuove carriere digitali, con particolare attenzione allo sviluppo delle competenze STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica) con il supporto del quadro europeo di competenza digitale.

Al meeting ospitato dalla storica scuola di Terracina saranno presenti tutti i partner italiani e europei: l'Associazione EU-Track di Terracina nella persona della Dott.essa Michela Tramonti, l’European Training and Research Association For a Cooperation Key to Business; il Panepistimio Thessalias, Grecia; il Profesionalna Targovska Gimnaziq di Burgos; l’ISMA dalla Lettonia, e il Centre For Education, Research and Innovations, i cui rappresentanti illustreranno il progetto e il suo sviluppo, le finalità, la disseminazione, gli aspetti finanziari, il feedback e i risultati.

Di questa iniziativa che si inserisce nell’Azione Chiave 2, partenariati strategici, volta a sostenere pratiche innovative e iniziative comuni con altri paesi europei per promuovere la collaborazione, l’apprendimento reciproco e lo scambio di esperienze, ci dice qualcosa in più la Prof.ssa Simona Ciocia, animatrice digitale del Bianchini: “Oggi, si è capito che per incrementare le competenze imprenditoriali la formazione scolastica deve essere una giusta combinazione di insegnamenti teorici e pratici. Dunque, è necessario trasferire ai ragazzi delle competenze trasversali. In questo senso, le STEM sono la chiave di una educazione che guarda al futuro. Per fare questo sono necessarie metodologie didattiche innovative. Il nostro progetto ha l’ambizione di definire una didattica più incentrata sulle competenze e più vicina alla didattica laboratoriale, che permetta ai ragazzi di avvicinarsi alla realtà, quindi il saper fare, non solo il conoscere. Noi stiamo elaborando un Curricolo digitale verticale di area STEM per aumentare le competenze digitali degli studenti al fine di realizzare oggetti materiali e digitali. Ma stiamo anche sperimentando come trasferire agli insegnanti le competenze su come combinare le STEM e l'imprenditorialità nei programmi scolastici”.

 

Non c’è dubbio che TEAM STAR è un progetto che apre nuove prospettive formative orientate alle competenze, al saper progettare servendosi della tecnologia e dell’informatica. Ma anche maggiori prospettive di collocazione nel mondo del lavoro per i neo diplomati, dato che il divario tra domanda e offerta di competenze digitali è superiore al 20%. Oggi, una azienda su cinque non riesce ad assumere personale per mancanza di competenze.

Dunque, al Bianchini si preparano le nuove professioni digitali sempre più richieste dalle imprese e dalle Start Up.

Letto 34 volte Ultima modifica Domenica, 07 Novembre 2021 17:01
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti