Martedì, 12 Marzo 2024 14:08

FRANCESCO MONTANARI A PRIVERNO CON LO SPETTACOLO “CRISTO DI PERIFERIA”

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

VENERDI' 15 MARZO, ORE 21, AL TEATRO GIGI PROIETTI di COMUNICATO STAMPA

Un nuovo appuntamento molto atteso è in programma questo fine settimana al Teatro Comunale Gigi Proietti di Priverno. Venerdì 15 marzo, alle ore 21, lo spettacolo CRISTO DI PERIFERIA, scritto e diretto da Davide Sacco, interpretato da Francesco Montanari, andrà in scena all'interno della stagione di prosa, nata dalla collaborazione tra il Comune di Priverno, ATCL, circuito multidisciplinare del Lazio sostenuto da MIC Ministero della Cultura e Regione Lazio, e Matutateatro.

Lo spettacolo sarà anche all’Auditorium Leone XIII a Carpineto Romano il 14 marzo ore 21, nell’ambito della stagione nata dalla collaborazione tra il Comune di Carpineto Romano e ATCL.

Cosa succederebbe se un nuovo Cristo nascesse oggi, in una qualsiasi periferia del mondo?

CRISTO DI PERIFERIA narra la storia di un giornalista “di un giornale che non esce in edicola” che viene inviato dal suo direttore in un circo di periferia per scrivere un articolo su un “povero Cristo” che, nella sua roulotte, trasforma l’acqua in vino e moltiplica i pani e i pesci.

Scettico, il giornalista arriva in questo circo bastardo, dove incontra personaggi fragili e surreali: Maddalè, che camminava sul filo prima di rimanere zoppa, e che adesso legge le carte e “colleziona sogni claudicanti”, il nano Giuda, che ha un tatuaggio per ogni dolore che la vita gli ha causato, il direttore, crudele e spietato, fino a conoscere quest’uomo dei miracoli, il “povero Cristo”.

Da quel momento in poi la storia scorrerà incessante e inesorabile, come una storia vera, di quelle che ognuno vorrebbe aver vissuto, come i numeri del circo, che nascondono le paure e le sofferenze dietro alle luci e alle risate.

Francesco Montanari – noto al grande pubblico con il ruolo de il Libanese nella serie “Romanzo Criminale” - narra con delicatezza e suggestione questa fiaba contemporanea, un racconto di umanità e debolezza, che si interroga sul valore dei miracoli oggi, sulla bellezza del mondo a volte così difficile da intuire, e sull’importanza dei sogni.

Un racconto di fede, quella stessa fede che spinge il funambolo a continuare a camminare sulla corda, sospeso nel vuoto: la fede che supera la paura.

 

CRISTO DI PERIFERIA

scritto e diretto da Davide Sacco

con Francesco Montanari

musiche dal vivo Raimondo Esposito e Francesca Masucci

TEATRO COMUNALE GIGI PROIETTI - VIA SAN GIOVANNI, 3 - PRIVERNO (LT)

Biglietti: INTERO 15 euro; RIDOTTO 13 euro (over 65 e under 18)

Nei giorni di spettacolo la biglietteria aprirà 1 ora prima dell’evento.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 3286115020 - www.atcllazio.it

 

AUDITORIUM LEONE XIII LARGO DEI CARPINI – CARPINETO ROMANO (RM)

per info e prenotazioni 3385274636 www.atcllazio.it

Biglietti: INTERO 15 euro; RIDOTTO 13 euro (over 65 e under 18)

 

I biglietti per ogni singolo appuntamento potranno essere acquistati presso la biglietteria dell’Auditorium nei giorni di spettacolo 1 ora e mezzo prima dell’inizio. 

Letto 115 volte Ultima modifica Martedì, 12 Marzo 2024 14:15
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti