Mercoledì, 03 Aprile 2024 14:41

L'ATTUALITÀ DELLA REGOLA DI SAN BENEDETTO PER UNA SOCIETÀ SOSTENIBILE E PACIFICA Featured

Scritto da
Valuta questo articolo
(2 voti)

IL CONVEGNO DEL 21 MARZO PRESSO L'ABBAZIA DI FOSSANOVA di PROF.SSA  ANNA CARROCCIA

Il 21 marzo 2024 a Fossanova, luogo suggestivo e incantevole, nella sala dell'Infermeria dei Conversi la Fondazione ICEF e l'Associazione AEDE hanno organizzato un convegno dedicato a San Benedetto da Norcia dal titolo "La perenne attualità della Regula Benedicti per una società ordinata, sostenibile e pacifica" che ha dato il benvenuto alla primavera 2024. Il Convegno ha avuto il Patrocinio del Comune di Priverno e vi hanno partecipato gli alunni e gli insegnanti delle scuole del territorio: Istituto Arturo Bianchini di Terracina, Liceo Teodosio Rossi di Priverno e l'Istituto Giulio Cesare di Sabaudia. Gli alunni hanno partecipato attivamente al Convegno facendo uno studio sui monasteri benedettini e realizzando dei modelli che hanno mostrato ai convenuti. Gli alunni dell'istituto Arturo Bianchini, diretti dalla professoressa Isaura Spaziani e accompagnati dal prof. Everaldo Engels, hanno dato inizio al convegno con canti corali moderni, dedicati alla pace.

Dopo i saluti del Sindaco di Priverno, professoressa Anna Maria Bilancia e della professoressa Anna Carroccia che ha introdotto i lavori, i Relatori, tutti di grande spessore e prestigio, hanno presentato la figura di San Benedetto e la sua Regola, inserendola nel contesto moderno e attuale.

Dopo l'introduzione dell'Avvocato Giudice Amedeo Postiglione, Presidente Fondazione ICEF
sul Tema: “La Regola di San Benedetto: attualità per un nuovo ordine della Comunità mondiale”, sono seguiti gli interventi di Don Sergio Massironi, Teologo ed Officiale del Dicastero Vaticano per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale dal titolo “La Regola di San Benedetto e lo sviluppo umano integrale; del Prof. Silvano Marseglia, Dirigente Scolastico, Presidente Europeo dell'Associazione AEDE dal titolo “Validità delle Regole per la qualità e l'equità della scuola europea”; del Prof. Franco Tamassia, già docente di Diritto pubblico e dell'Ambiente presso l'Università Statale di Cassino dal titolo “San Benedetto e l'idea di lavoro come fine di perfezione e non solo come mezzo di sussistenza”; del Prof. Giovanni Cordini, docente di Diritto Amministrativo e dell'Ambiente presso l'Università di Pavia dal titolo “Diritti fondamentali e Ambiente: assicurare una tutela ai beni del Creato”; del Prof. Damiano Fuschi, docente dell'università Statale di Milano sul tema “Diritti dell'ambiente e crisi energetica” e dell'Avvocato Deidre Exell Pirro, dell'Associazione ICEF sul tema “Giustizia e ambiente nelle iniziative internazionali della Fondazione ICEF”. Dopo gli interventi del pubblico le conclusioni sul tema degli “Aspetti giuridici e politici di possibile riforma delle Nazioni Unite”
di Amedeo Postiglione – Direttore Fondazione ICEF.

Con i loro illustri lavori di studio e di ricerca i relatori hanno presentato San Benedetto non come semisconosciuta figura di Santo, ma come figura fondamentale per la nascita dell'Europa e dell'Ambientalismo. Sottolineando come la sua missione comprende soprattutto la convivenza. Infatti nella sua "Regula" Egli oltrepassa il concetto di "confine" e di chiusura, aprendo la porta ad un concetto valido sempre e ovunque: la Fratellanza Universale.

Molto interessanti sono stati i collegamenti della Regula di San Benedetto con le problematiche moderne legate all'ambiente, alla pace, alla convivenza pacifica e di come, ancora oggi, essa possa essere un baluardo per ritrovare la pace in Europa, di cui San Benedetto è il Patrono e Protettore. L'attualità della "Regula" va ritrovata anche nei nostri comportamenti quotidiani, soprattutto sociali, perché essa insegna la convivenza, pacifica e, oggi aggiungiamo, democratica.

A fine Convegno sono stati offerti i prodotti tipici del territorio, a chilometri zero per la salvaguardia dell'ambiente.

Il convegno ha permesso di capire meglio e valorizzare un Personaggio, San Benedetto, che ha dato il Suo prezioso contributo non soltanto alla Chiesa, ma anche alla nostra società civile.

Il Prof. Everardo Engels e la Prof.ssa Isaura Spaziani, Maestra del coro

 

Il coro dell'ITS Arturo Bianchini di Terracina

 

La Prof.ssa Anna Carroccia

 

Letto 225 volte Ultima modifica Mercoledì, 03 Aprile 2024 14:59
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti