Venerdì, 18 Maggio 2018 18:15

VIAGGIO IN ROMANIA

Scritto da
Valuta questo articolo
(4 voti)

UN PAESE CAPACE DI SORPRENDERE OGNI TIPO DI TURISTA di DIANA CRISTINA LUCHIAN

La Romania è una terra meravigliosa, ricca di cultura, storia e monumenti affascinanti. Visitate la capitale Bucarest, immergetevi nell’atmosfera magica della Transilvania con i suoi castelli, dal Castello di Dracula al Castello di Peles, trasformati in musei. Rilassatevi sulle spiagge dorate del Mar Nero, Vama Veche per i più informali e Mamaia per i più esigenti, o esplorate il magnifico Delta del Danubio. Dirigetevi verso la Bucovina ed ammirate i suoi Monasteri dipinti, raggiungete Maramures con le sue altissime chiese in legno, fate un passo indietro nel tempo visitando le città di Sighisoara, Sibiu, Brasov e Timisoara, oppure lasciatevi affascinare dai musei d’arte, dalle Chiese sassoni fortificate, dal Cimitero allegro o dai panorami unici attraversati dalla strada Transfagarasan, uno dei percorsi più spettacolari al mondo. In molti angoli della Romania il tempo sembra essersi fermato e qui le tradizioni, i costumi e il ricco folklore vi incanteranno.                             

                      Risultati immagini per BUCAREST                                                              Risultati immagini per BRASOV                       

                                                                                                                  BRASOV

Affascinante e un po’ bohémien, Brasov è la principale città della Transilvania per importanza culturale e commerciale e si trova quasi al centro della Romania, a 170 chilometri da Bucarest. Fondata dai cavalieri teutonici nel 1211 e fortificata dai Sassoni, la città è un dedalo di stradine, facciate barocche e guglie gotiche. La pittoresca cittadella medievale è circondata da mura costruite nel XV secolo, alte 12 metri, lunghe 3 chilometri, con 7 bastioni.

Qui si trovano anche Biserica Neagra, la più grande chiesa gotica in Romania, la Strada Rope o Sforii, la via più stretta d’Europa che collega via Cerbului con via Poarta Schei, la Cattedrale di San Nicola e la bellissima Piazza del Municipio o Piata Sfatului, circondata da strutture barocche e case mercantili con al centro il vecchio cuore amministrativo della città, oggi Museo di Storia.

Brasov è anche un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta dei magnifici dintorni: a 15 chilometri a sudovest di Brasov si trova la Fortezza di Rasnov, a 25 chilometri il Castello di Dracula, a 6 chilometri a nord la chiesa fortificata di Harman e, poco distante, la chiesa fortificata di Prejmer. Nonostante lo sviluppo della città, Brasov è ancora immersa nella natura, circondata su 3 lati dai Carpazi, e i meravigliosi boschi circostanti sono stati tutelati anche durante l’industrializzazione del dopoguerra. Brasov non ha un aeroporto proprio ma, per raggiungerla, potete volare al vicino aeroporto di Sibiu, a quello di Targu Mures o di Bucarest.

IL DANUBIO

Risultati immagini per DANUBIO A BUCAREST

Il Danubio, il fiume più internazionale del mondo, dopo un lungo viaggio nell’Europa dell’Est, iniziato dalla Foresta Nera in Germania, raggiunge la Dobrogea e si getta nelle acque del Mar Nero formando un magnifico delta, il meglio conservato d’Europa. Il delta del Danubio è considerato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e area protetta dal WWF ed è l’habitat naturale di numerose specie vegetali, se ne contano millesettecento, tra pesci e volatili.

Fiumi, canali, paludi, laghi e isolotti danno vita a quest'area protetta e meravigliosa,  da scoprire in 3 o 4 giorni. Dall’inizio della primavera fino alla fine dell’estate è il luogo ideale per il birdwatching visto che sono circa 300 le specie che fanno del Delta del Danubio la loro casa. Numerosa anche la comunità di gatti selvatici, volpi, lupi, cervi e cinghiali. Il Delta si è formato, e continua a formarsi, attorno ai tre canali principali del Danubio e ospita il più grande canneto del mondo.

IL CASTELLO DI DRACULA

Risultati immagini per castello dracula

Il castello di Bran, conosciuto ai più come il Castello di Dracula, è la fortezza più famosa e visitata della Transilvania e si trova a Bran, a pochi chilometri dalla città di Brasov. Costruito nel ‘300 da Ludovico I D’Angiò come posto di guardia, il Castello di Dracula è arroccato su una parete rocciosa all’interno di una stretta gola. Questo ambiente drammatico e spettacolare ha aiutato ad accrescere l’alone di mistero e di leggenda che lo avvolgono. L’architettura del Castello di Bran si è evoluta nel corso dei secoli, ma sono i caratteri gotici, le scalinate strette e tortuose, le camere a graticcio, i passaggi sotterranei e le torri che gli conferiscono un sapore misterioso e affascinante. Il castello, che oggi ospita il Museo di arte medievale, incarna la vivida immaginazione dell’autore irlandese Stoker che, pur non avendolo mai visto, lo ha inserito perfettamente nel suo romanzo gotico intitolato Dracula. Vlad,  l’Impalatore, l’ispiratore di Dracula, fu uno dei sovrani medievali più raccapriccianti che ha combattuto una serie di campagne contro i Turchi durante il XV secolo.

BUCAREST

Risultati immagini per bucarest

Bucarest è una delle capitali europee più incantevoli e gioiose, come spiega anche l’etimologia del nome, visto che 'bucura' significa gioia.

Quello che affascina di Bucarest è la sua architettura di fin de siècle, fatta di ampi viali e di gloriosi edifici della Belle Époque, la sua intensa vita culturale e artistica, tanto da meritarsi anche il soprannome di Piccola Parigi. Inoltre, per completare il paragone, uno dei monumenti più belli di Bucarest è l’Arco di Trionfo dal quale inizia Soseaua Kiseleff, un grande viale simile agli Champs Ellisées di Parigi, ma ancora più lungo.

Bucarest vanta 37 musei, 22 teatri, 2 teatri dell’opera, 3 auditorium, numerose biblioteche pubbliche, librerie e i tipici book-caffè. Tra i monumenti da non perdere Curtea Veche, la vecchia corte principesca del Quattrocento, le chiese ortodosse, gli edifici in stile liberty e art nouveau. Bucarest si trova nel sud della Romania, ed è collegata quotidianamente con l’Italia anche da voli a basso costo che raggiungono l’aeroporto della capitale romena.

 Da non perdere :

  • Il Palazzo del Parlamento, eredità del periodo comunista.
  • Calea Victoriei, una delle vie più alla moda della città .
  • Il Palazzo Reale dove è ospitato il Museo Nazionale d’Arte della Romania.
  • Il Centro Storico con il suo groviglio di strade fiancheggiate da negozi, gallerie d’arte ed edifici in diversi stili architettonici, dal barocco al neoclassico, al liberty.
  • Il Monastero di Snagov si trova a soli 40 chilometri dal centro della capitale.

 

 

 

Letto 712 volte Ultima modifica Venerdì, 18 Maggio 2018 18:44
Altri articoli in questa categoria: « VIAGGIO A LISBONA VIAGGIO IN ALBANIA »
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti