Giovedì, 19 Maggio 2022 14:13

FARE IMPRESA A SCUOLA Featured

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

GLI ALUNNI DEL 4 B SIA DELL’ITS BIANCHINI PARTECIPANO AL PROGRAMMA IMPRESE IN AZIONE DI JA ITALIA

JA - Junior Achievement è la più vasta organizzazione non profit al mondo che prepara i giovani all’imprenditorialità e al loro futuro lavorativo. JA Italia porta avanti da circa venti anni Impresa in azione, il più diffuso programma di educazione imprenditoriale nella scuola superiore che fino ad ora ha coinvolto oltre 115 mila studenti italiani, oltre 10.000 nell’anno scolastico 2020/2021 e oltre 400.000 ogni anno in tutta Europa. Le classi partecipanti costituiscono delle mini-imprese a scopo formativo e ne curano la gestione, dal concept di un’idea al suo lancio sul mercato.

La 4 B SIA dell’ITS A. Bianchini di Terracina, coordinata dal Prof. Danilo Mastracco, nominato nella Top 10 dei Docenti candidati al "JA Italia Teacher of the Year Award 2022”, 

partecipa quest’anno alla competizione per decretare il miglior progetto di imprese in azione per l’anno scolastico 2021-2022.

La 4 B SIA partecipa al contest di JA Italia con la costituzione di una mini impresa, “IMAGINE.JA”, che opera nella produzione e vendita di Uva da tavola e Vino Moscato di Terracina, con modalità e tecniche proprie dei Vini Naturali. L’approccio operativo di tale Mini-Impresa è incentrato su una produzione sostenibile, il più possibile naturale, attenta alle tradizioni ma, allo stesso tempo, aperta alle innovazioni.

Il Prof. Mastracco e i suoi studenti vogliono dimostrare che l’Uva Moscato di Terracina può ancora rappresentare una risorsa economica per la città. L'idea, afferma Riccardo Gallinari, Amministratore Delegato di IMAGINE.JA, “è stata quella di produrre il vino moscato di Terracina con un metodo ancestrale e rispettoso della tradizione e della sostenibilità ambientale e sociale, senza usare sostanze chimiche, ma anche attento all'uso delle nuove tecniche di comunicazione e all'innovazione tecnologica. Abbiamo sondato il mercato e abbiamo riscontrato il grande interesse per i Vini naturali da parte della clientela estera. Quindi per il primo anno abbiamo deciso di destinare la nostra produzione alle Città gemellate con Terracina. Abbiamo trovato anche notevole interesse per l'Uva Moscato da tavola non solo dai terracinesi e dai ristoratori, ma anche da parte dei numerosi turisti che ad Agosto e Settembre soggiornano a Terracina. Sarà la nuova scommessa da Settembre prossimo. Intanto, abbiamo appena terminato il lavoro della produzione e stiamo per iniziare la fase della comunicazione e della vendita del nostro vino Moscato ancestrale di Terracina e i segnali che ci giungono ci lasciano ben sperare per un futuro di successo per il nostro progetto. Inoltre, la nostra missione è quella di coniugare innovazione tecnologica a sostenibilità ed eticità, convinti che la “non omologazione territoriale” possa essere la migliore strada percorribile per le piccole realtà territoriali e imprenditoriali per affrontare l’attuale economia globalizzata”.

 

Letto 145 volte Ultima modifica Giovedì, 19 Maggio 2022 14:21
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti