Sabato, 04 Settembre 2021 12:26

L'ITS BIANCHINI HA UN NUOVO DIRIGENTE SCOLASTICO. E' LA DOTT.SSA GIUSEPPINA IZZO Featured

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

PUBBLICHIAMO LA LETTERA RIVOLTA AL PERSONALE SCOLASTICO, AGLI ALUNNI, ALLE FAMIGLIE, ALLE ISTITUZIONI DEL TERRITORIO

Gentilissimi,
in occasione del mio insediamento come Dirigente Scolastico presso l’Istituto di Istruzione Superiore “A. Bianchini”, mi è gradito porgere il mio sentito Saluto a tutto il personale docente e Ata che opera nell’istituto, a tutti gli studenti e ai loro genitori, ai quali va la riconoscenza per aver deciso di affidare alla nostra scuola la formazione dei propri figli.
Sento di esprimere un dovuto ringraziamento, per il lavoro svolto in questo Istituto, al Dirigente che mi ha preceduto, prof. Maurizio Trani, che da anni guida questa comunità scolastica con competenza solida, impegno e dedizione.
Rivolgo, altresì, il mio saluto ai componenti del Consiglio d’istituto, a tutte le Organizzazioni sindacali del comparto scuola, a tutti gli interlocutori delle diverse Istituzioni locali, culturali e sociali con cui la scuola collabora, con l’auspicio di intraprendere un percorso di intenti comuni per la valorizzazione dell’offerta formativa della scuola.
Inizio questo nuovo percorso con entusiasmo e senso di responsabilità, consapevole dell’impegno che mi attende per mantenere elevati gli standard di una scuola ricca di progettualità e che già opera all’insegna della sperimentazione ed innovazione.
L’ingresso a scuola è un giorno importante per tutti, per chi varca per la prima volta il cancello del nostro istituto e per chi ritorna dopo la pausa estiva. Ci sono ansie e qualche preoccupazione, al contempo, attese, speranze e tante aspettative per il futuro si aprono!
Quello che ci si prefigge è avere un anno scolastico fattivo e creativo, con un ambiente sereno e basato sulla cooperazione, affinché la nostra scuola sia luogo di apprendimento, di confronto e di crescita sociale e culturale.
Purtroppo, com’è noto, viviamo tempi caratterizzati dall’emergenza sanitaria: nell’ultimo anno la scuola ha vissuto un’esperienza mai conosciuta prima, a causa dell’ondata epidemiologica che ci ha visti coinvolti a livello globale. Nuove abitudini si sono acquisite tra sospensione delle attività didattiche in presenza e didattica a distanza, generando spesso una sensazione di smarrimento e incertezza in tutti. Tutto ciò, però, si è reso utile per guidare gli studenti e le studentesse durante l’anno scolastico e dare loro la possibilità di acquisire le competenze necessarie per completare il percorso e intraprendere il nuovo anno scolastico.
Adesso bisogna ripartire ed occorre farlo in sicurezza e siamo tutti chiamati, Scuola, Famiglia, Territorio a mettere in atto tutte le sinergie possibili affinché il rientro in classe dei nostri ragazzi avvenga nel rispetto delle direttive ministeriali. Si tratterà, alla stregua dell’anno precedente, di regole semplici da osservare con impegno e rispetto, per il bene e la salvaguardia di tutti.
Ai genitori, in particolare, rivolgo il mio personale invito affinché rinsaldino l’alleanza educativa con la scuola frequentata dai loro figli. In questo momento così delicato, appare quanto mai necessaria la collaborazione e la continua interazione tra scuola e famiglia, nonché la stretta di un patto di reciproca responsabilità finalizzato a garantire un continuo supporto e aiuto da entrambe le parti, per far si che la scuola diventi il luogo in cui i concetti e i valori della partecipazione civile e democratica escano dalle affermazioni astratte per diventare comportamento e condotta di vita.
Ai docenti giunga tutta la mia stima e il mio incoraggiamento per iniziare, anche in questi tempi difficili, il nuovo anno con spirito propositivo. Sono certa di trovare in ognuno di loro una valida e fattiva collaborazione per far crescere la “nostra” scuola, per guidare i “nostri” alunni verso nuovi e più stimolanti percorsi di crescita educativa e per indirizzarli al raggiungimento di mete sempre più ambiziose.. Ai ragazzi, infine, mi rivolgo per ricordare loro che sono al centro di tutta l’azione didattica ed educativa che la scuola programma. Il mio invito è quello di impegnarsi con senso di responsabilità, nei limiti della giovane età, a crescere, maturare e diventare cittadini responsabili e capaci di far fronte alle sfide cui il mondo di oggi costantemente chiama.
Da parte mia, in qualità di Dirigente, mi assumo l’impegno e la responsabilità di “esserci”, al fianco di tutti e di ciascuno, con professionalità e umanità, per rinsaldare il team già coeso e  motivato, in cui, ognuno nel suo ruolo e con le sue peculiarità, ma insieme agli altri, opera per una scuola che ha cuore il benessere e la crescita dei suoi giovani utenti.
Giunga a Tutti, dunque, il mio Saluto, con la certezza dell’impegno di ognuno per la buona riuscita dell’anno scolastico e con l’auspicio che il processo di formazione dei nostri alunni possa avere esiti sempre più appaganti.
Auguri di un buon anno scolastico, che sia sereno per tutti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Giuseppina Izzo

Letto 1390 volte
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti