Giovedì, 01 Febbraio 2024 19:05

POESIA. "MA IN QUEL DI' " (DEDICATA AD ANNA NOCERA) Featured

Scritto da
Valuta questo articolo
(30 voti)

ANNA NOCERA E' STATA LA PRIMA DONNA VITTIMA DELLA MAFIA . LE DEDICHIAMO QUESTA POESIA IN PREPARAZIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE CHE SI TIENE OGNI 21 MARZO. di ANGELICA MAURI 3 A TURISMO

Ma in quel dì

(Ad Anna Nocera)

 

La vita strappata

ad una innocente ragazza

da quel crudele Amoroso

che tutto gli diede

tranne l'amore.

 

Respiro affannato

occhi impauriti

bocca tacita

per due miseri spicci

in cambio della sua vita.

 

Ora

un nuovo angelo nel cielo

prega un amore vero e sincero

che mai ha ricevuto

e mai più riceverà.

 

La storia di Anna

annuncia il muto silenzio

di una vittima che mai

vorrebbe arrivasse quel dì.

 

Anna Nocera è la prima donna vittima di mafia. Ad ucciderla fu Leonardo Amoroso, membro di una famiglia mafiosa di Palermo presso la quale Anna lavorava come domestica. Venne uccisa per nascondere il misfatto di una gravidanza frutto di una costrizione sessuale da parte del suo padrone.

Il suo è il primo nome femminile letto ogni 21 marzo durante la “Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

 

Letto 345 volte Ultima modifica Giovedì, 01 Febbraio 2024 19:26

Ultimi articoli da Angelica Mauri

Effettua il Login per inserire i tuoi commenti