Giovedì, 20 Ottobre 2022 12:04

TORNA A PRIVERNO LA RASSEGNA “FAMIGLIE A TEATRO”

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

DA DOMENICA 23 OTTOBRE PRESSO IL TEATRO COMUNALE G. PROIETTI

Torna anche quest'anno, presso il Teatro Comunale Gigi Proietti di Priverno, “Famiglie a teatro”, la rassegna di teatro ragazzi promossa e sostenuta da A.T.C.L., il Circuito Multidisciplinare di promozione, distribuzione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, in collaborazione con Comune di Priverno e Matutateatro Officina Culturale dei Monti Lepini della Regione Lazio. Un appuntamento imperdibile e atteso ogni anno da un ampio pubblico di bambini e famiglie provenienti da tutta la provincia che da qui a dicembre potranno assistere a cinque spettacoli selezionati tra le migliori esperienze nazionali di teatro ragazzi.

Apre la stagione domenica 23 ottobre, alle ore 17.30, l'affascinante e avventuroso viaggio dello spettacolo “L'isola dei pirati” della compagnia I guardiani dell'oca – Teatro Stabile d'Abruzzo, con Tiziano Feola, Giuseppe De Simone, Zenone Benedetto e con pupazzi di Ada Mirabassi. Nel porticciolo di Sollenswith i giorni trascorrono serenamente, quando all’improvviso il giovane Rick trova sulla spiaggia una bottiglia con una mappa dentro, la mappa di un tesoro nascosto. Nonostante le mille difficoltà, il ragazzo, aiutato da nonno Ralf e dai suoi allegri amici, riuscirà nell’impresa di partire per il mar dei Caraibi alla ricerca di quel misterioso tesoro. Tra colpi di scena, tempeste, bonacce e pirati cattivissimi, quella allegra e tenace comitiva approderà su l’isola senza nome, l’isola di Barba Blu, un'isola non segnalata sulle carte nautiche.

Si legge nelle note di regia: «“L’isola dei Pirati” propone un viaggio cappa e spade nei luoghi comuni della pirateria di fine settecento, ma soprattutto propone una ulteriore visione sulla capacità di affabulazione che il teatro di figura sa mettere in campo nell’evoluzione di una storia, nell’evoluzione del linguaggio teatrale tout-court. Attori e Pupazzi, in questo allestimento, contribuiscono al divenire narrativo, sempre profondamente colti nella ricerca di un equilibro d’uso, e quindi di relazione, difficile ma non impossibile, tra ciò che è vero, l’attore, e ciò che vero non è, la figura. Pupazzi e sagome, non diverranno mai solo pretesto estetico al divenire narrativo, ma sorprendente mezzo che consente all’attore di accompagnare il pubblico verso una: ”volontaria sospensione dell’incredulità”».

La rassegna prosegue domenica 13 novembre alle 17.30 con la compagnia Proscenio Teatro che presenta “La bella addormentata?”, un gioco teatrale con attori e pupazzi liberamente tratto da “La bella addormentata nel bosco” nelle versioni dei fratelli Grimm e Charles Perrault.

Sabato 26 novembre, alle 17.30, sarà la volta della compagnia teatrale Settimo Cielo che porta in scena la sua ultima produzione “Il cavaliere sulla luna”, un racconto teatrale narrato da Gloria Sapio e Maurizio Repetto, con la regia di Giacomo Sette. Uno spettacolo che trasporta il pubblico nel mondo onirico e immaginifico dei cavalieri medioevali.

Il quarto appuntamento con la rassegna si terrà domenica 11 dicembre, alle 17.30, con lo spettacolo ispirato a Cenerentola dal titolo “Una scarpetta per tre” della compagnia Matutateatro, con Julia Borretti, Agnese Chiara D'Apuzzo e Zahira Silvestri, impegnate in un gioco comico a tre. Una fiaba in forma di farsa. Un'occasione per le tre attrici di misurarsi con una storia universalmente nota che diviene materiale d'improvvisazione e canovaccio.

Chiude la rassegna domenica 18 dicembre, alle 17.30, lo spettacolo “Circus Trio”, presentato da Circo Diatonico, una piccola banda di fiati, guidata dall'organetto di Clara Graziano, che metterà insieme armonie e acrobazie dello spettacolo viaggiante, l'allegria e la malinconia, la magia del circo, la poetica del viaggio continuo, il brivido del trapezio.

Informazioni e prenotazioni (anche WhatsApp) ai numeri telefonici 3286115020 – 3291099630.

Biglietto d’ingresso ai singoli spettacoli: € 5

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.matutateatro.it

Letto 102 volte Ultima modifica Giovedì, 20 Ottobre 2022 12:08
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti