Super User

Super User

Una nuova coproduzione di Matutateatro e Teatro della Caduta

Lunedì, 31 Maggio 2021 10:09

ITS BIANCHINI: LA SCUOLA CHE FA IMPRESA

B4YOU.JA, L’AZIENDA DI CONSULENZA E PROGETTAZIONE DI PRODOTTI MULTIMEDIALI E SOFTWARE CREATA DA UN GRUPPO DI STUDENTI DEL CORSO SIA - di NICOLA NUNZIATA

Domenica, 16 Maggio 2021 17:50

CORSI E RICORSI STORICI

ANALOGIE TRA  LA PESTE MANZONIANA E IL COVID-19 - di ALESSANDRO DE RITA E DARIO PALLOCCHINI DELLA 2 D AFM

PARTITA LA PROGETTAZIONE DEL CURRICOLO PER L’IMPRENDITORIALITA’ DIGITALE NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS+ KA201

Al via il festival dedicato al teatro under 35: al MAT Spazio Teatro di Sezze. Dal 7 al 9 maggio nella nuova veste di Premio

PUBBLICATA UNA RICERCA DI DEMOPOLIS

NELLA RICORRENZA DELLA GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO DAL 27 AL 31 MARZO

DA LEGAMBIENTE TERRACINA

E’ del 13 marzo scorso la notizia di un esemplare di daino trovato morto tra la Migliara 53 e la Pontina, presumibilmente a causa di un impatto con un’auto. Un fatto grave sia per l’animale selvatico che per i rischi corsi dall’automobilista. Legambiente Terracina fin dall’emergere della questione daini nel Parco del Circeo aveva espresso la volontà di operare sull’emergenza del contenimento degli esemplari in sovrannumero sulla base di un secco NO agli abbattimenti cruenti e proponendo al Parco, quale strada per superare gli errori del passato, la realizzazione di un piano puntuale di sterilizzazione dei daini presenti, valido dal punto di vista dell’efficacia e del benessere sia ambientale che animale.

"PAGHIAMO L'ACQUA DIECI VOLTE DI PIU'" - Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Pagina 1 di 24