Martedì, 20 Giugno 2017 05:16

COMUNICAZIONE AUMENTATA. PRESENTATO IL PROGETTO DELL’ITS BIANCHINI ALLA TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLE EMOZIONI DI TERRACINA

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

Presentato al Festival delle emozioni il progetto di comunicazione aumentata dell'ITS Bianchini tra i vincitori del concorso del MIUR

Alla terza edizione del Festival delle Emozioni c’era anche l’ITS “A. Bianchini”. Tra i percorsi per il benessere emotivo, che comprendevano spettacoli, workshop, laboratori, seminari ed esperienze, i docenti Danilo Mastracco, Simona Ciocia e Francesca Romana Marconi hanno presentato il video “L’Italia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile” con il quale l’Istituto Tecnico di via Pantanelle ha vinto il terzo premio del concorso nazionale “Facciamo 17 Goal”, indetto dal MIUR per sensibilizzare gli studenti al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030. L’incontro è avvenuto sabato 17 Giugno nell’antica chiesa del Purgatorio, nel centro storico di Terracina, alle ore 19.15, alla presenza di un gruppo numeroso di persone, nonostante la pioggia. Insegnanti, ragazzi, genitori, esperti di comunicazione hanno seguito con attenzione, interesse e forse anche curiosità l’intervento dei docenti intervenuti alla manifestazione, i quali hanno presentato il loro progetto di comunicazione aumentata.  Sono state dapprima lette le motivazioni che hanno spinto la commissione giudicatrice ad assegnare il premio per poi passare alla visione del lavoro multimediale realizzato dagli alunni del Bianchini. Mentre scorrevano le immagini, sì è capito immediatamente cosa si intende per comunicazione aumentata. I simboli che accompagnavano le parole nel video hanno fatto comprendere come quelle parole venissero tradotte in un linguaggio che poteva arrivare ad un pubblico più ampio. Infatti, come hanno poi spiegato i docenti, il carattere principale di questo progetto è stato quello di renderlo un prodotto inclusivo, attraverso l’utilizzo del software Symwriter che ha permesso di tradurre in simboli i vari messaggi dei 17 obiettivi, aumentando così la comunicazione. E’ stato poi detto che il Bianchini, con la sua biblioteca multimediale che verrà attivata con l’inizio del nuovo anno scolastico, vuole intraprendere un percorso innovativo, quello cioè di realizzare dei libri che utilizzano questa tecnica inclusiva, capace quindi di arrivare a tutti e di emozionare tutti, perché bisogna ricordare che non c’è comunicazione senza emozione.

Letto 472 volte
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti