Lunedì, 16 Aprile 2018 15:24

LA PROF NUMERO UNO

Scritto da
Valuta questo articolo
(4 voti)

QUANDO L'ARTE E LA MULTICULTURALITA' DIVENTANO UN LINGUAGGIO UNIVERSALE

Questa è una bella storia. Una storia di scuola. La storia di Andria Zafirakou insegnante di arte e tessuti a Brent, uno dei tanti sobborghi di Londra, che è stata nominata, a soli 39 anni, vincitrice del Global Teacher Prize 2018 della Varkey Foundation.

I suoi studenti, tra gli 11 e i 18 anni, hanno però una caratteristica: parlano ben 130 lingue diverse, formando così classi multietniche. Molti provengono da famiglie poverissime e hanno alle spalle problematiche familiari; altri, invece, devono affrontare gli orrori della violenza e delle minacce delle baby gang dei quartieri.

Nonostante ciò i suoi ragazzi fanno la fila per assistere alle sue lezioni, perché con lei si sentono protetti, valorizzati e vengono aiutati a credere in se stessi e a inseguire i loro sogni.

L’insegnante londinese di origini greche ha portato a casa il Nobel insieme ad un milione di dollari che regalerà ai suoi alunni, investendo in iniziative per promuovere l’arte nella scuola e nella comunità di Brent.

Durante i suoi anni di insegnamento, Andria Zafirakou è riuscita a coinvolgere i bambini e ha ridisegnato completamente il curriculum degli insegnanti per renderli più aperti alla multiculturalità. Attraverso l’arte Andria riesce a trasmettere ai suoi studenti la forza di sfidare le incomprensioni, di liberare la mente e di dare sempre sfogo alla creatività, anche nei momenti più tristi. Grazie all’arte i ragazzi esprimono così se stessi e possono ritrovare le loro radici e la loro identità culturale. Infatti secondo Adriana Zafirakou  l’arte rende ciascun individuo migliore, più aperto ai cambiamenti e al mondo che lo circonda.

Ogni ragazzo durante le sue lezioni si sente sempre integrato e compreso, perché lei riesce ad utilizzare la multiculturalità e la diversità che essa comporta come uno strumento capace di arricchire ciascun alunno. Nonostante le difficoltà degli studenti ad andare a scuola per seguire le lezioni, Andria riesce ogni volta a portare il sorriso sul volto dei suoi alunni, spingendoli ad essere sereni e a dimenticare i loro disagi grazie proprio alla forza della cultura.

Il duro lavoro di Andria col tempo ha portato i suoi frutti: alcuni dei suoi alunni hanno continuato gli studi e frequentano, anche grazie a delle borse di studio, università prestigiose come Oxford e Cambridge. Andria Zafirakou rappresenta quindi la vittoria di molti insegnanti che lavorano ogni giorno nelle scuole: quella di vedere in ogni studente un grande potenziale e di trasformarlo in un risultato formidabile, unico al mondo.

Letto 416 volte
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti