Domenica, 10 Febbraio 2019 18:05

CONTINUA IL BOOM DI ISCRIZIONI ALL’ITS BIANCHINI

Scritto da
Valuta questo articolo
(2 voti)

L'ISTITUTO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO TRANI SCELTO DA  CIRCA 150 STUDENTI

Lo scoccare delle ore 20,00 del 31 gennaio, termine delle iscrizioni per l’anno scolastico 2019 - 2020, ha confermato il trend di crescita degli iscritti ai corsi di Amministrazione, Finanza e Marketing; Turismo e Chimico dell’I.T.S. Arturo Bianchini di Terracina. A fornire i dati relativi alle iscrizioni è il Prof. Danilo Mastracco, responsabile e coordinatore di un nutrito gruppo di lavoro che si è occupato dell’orientamento in entrata formato dai docenti Ciocia, Marconi, Mitrano, Coccoluto, Arechi, Fruggiero, Carli, Lattanzi, Caruso, Maurizio, Monforte, Felici, Di Girolamo e Falovo: <<I nuovi iscritti sono 144, provenienti in maggioranza da Terracina e B.go Hermada, ma anche da Sabaudia, San Felice Circeo e B.go Vodice, Lenola e Sonnino. Nell’attività di orientamento,afferma ancora il Prof. Mastracco, è stato molto importante il contributo dato dagli alunni di tutti i corsi di studio che hanno accolto genitori e studenti sia durante i “LABORATORI APERTI DEL SABATO”,  progetto riservato agli studenti delle terze medie, che agli OPEN DAY divenendo, con le loro dimostrazioni di didattica, i primi testimonial di una scuola capace di educare e formare i cittadini del futuro>> Anche quest’anno, dunque, il Dirigente Scolastico Maurizio Trani può dirsi soddisfatto del gradimento che l’offerta didattica e formativa dell’istituto ha riscosso da parte dei ragazzi che hanno appena concluso la terza media e dalle loro famiglie. Afferma il Preside Trani: <<la conferma di un trend di crescita degli iscritti alla nostra scuola premia l’alto livello di accoglienza che il nostro istituto è in grado di offrire ai singoli studenti. Accoglienza in termini di varietà e qualità dell’offerta didattica; di considerazione per i bisogni e le esigenze dei ragazzi che trovano ascolto, vicinanza ed umanità da parte della dirigenza, dei docenti e del personale della scuola; di qualità dell’offerta formativa per mezzo di una ampia proposta progettuale volta al raggiungimento di competenze utili nei diversi settori del mondo produttivo e della società civile; di una proposta di “Alternanza Scuola Lavoro” ben orientata all’inserimento nella realtà lavorativa del nostro territorio. Voglio anche sottolineare che in quanto scuola dell’inclusione e “Scuola Dislessia Amica” il Bianchini è stato scelto da molti genitori come sede di studio per i propri figli con disabilità e con disturbi specifici dell’apprendimento>>.

 

Letto 279 volte Ultima modifica Domenica, 10 Febbraio 2019 20:34
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti