Sabato, 19 Gennaio 2019 18:31

GLI STUDENTI DELL’I.T.S. A. BIANCHINI IN VISITA ALLA MOSTRA “I FENICI DI MOZIA” PRESSO IL MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI FONDI di REBECCA MARZULLO

Scritto da
Valuta questo articolo
(2 voti)

Nell’ambito delle attività di alternanza scuola lavoro promosse dall’ITS Bianchini di Terracina, alcune classi del corso Turismo si sono recate a Fondi per visitare la mostra ospitata presso il Castello Caetani “I Fenici di Mozia - Il racconto di un popolo che giunge dall’Oriente”. La visita alla mostra, di grande interesse storico e culturale, su un popolo che ha contribuito in misura importante allo sviluppo delle civiltà nell’area del mediterraneo, è stata organizzata dalla Prof.ssa Migliore, docente di Storia dell’arte. Gli studenti hanno avuto l’occasione di partecipare ad  un evento di grande rilievo storico e culturale curato dal Direttore del Museo Civico Archeologico di Fondi Alessandro De Bonis. L’esposizione è stata organizzata e promossa dal Comune di Fondi in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e le opere e i reperti che si possono ammirare, tra i quali la replica della statua del cosiddetto “Giovane di Mozia”, capolavoro dell’arte greca arcaica, sono una testimonianza del meticoloso lavoro di ricerca da parte degli archeologi e studiosi del passato nell’antica città fenicia di Mozia, situata sull'isola di San Pantaleo,  di fronte alla costa occidentale della Sicilia. Nel filmato realizzato in occasione della visita alla mostra, che propone anche una panoramica sul castello, sulla città e sulle testimonianze di epoca romana conservate nel museo, si possono vedere alcuni dei reperti esposti. Articolo e video di REBECCA MARZULLO

Letto 230 volte Ultima modifica Sabato, 19 Gennaio 2019 18:42

Media

Effettua il Login per inserire i tuoi commenti