Giovedì, 03 Gennaio 2019 14:29

RIPRENDE LA STAGIONE TEATRALE DEL COMUNALE DI PRIVERNO

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)

“TEATRO E CANZONACCE” CON MARCO CONIDI E L’ORCHESTRACCIA

VENERDI' 4 GENNAIO LO SPETTACOLO DEL CANTANTE DEL GRUPPO FOLK ROMANO E DELLA SUA BAND

Riprendono nel nuovo anno gli appuntamenti di “Tutto il mondo è teatro”, la rassegna del Teatro Comunale di Priverno, promossa e sostenuta da A.T.C.L., il Circuito Multidisciplinare di promozione, distribuzione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, con la collaborazione del Comune di Priverno e la direzione artistica di Titta Ceccano e Julia Borretti della compagnia Matutateatro.

Venerdì 4 gennaio, alle ore 21, sarà la volta del tanto atteso “Teatro e Canzonacce”, un inedito spettacolo di teatro-canzone proposto da Marco Conidi e la band dell’Orchestraccia, il collettivo romano di attori e musicisti, che propone una forma innovativa di spettacolo, che comprende musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l’Orchestraccia riscopre tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Tradizione che prosegue con la creazione di inediti della band, in un mix di teatro canzone di grandissimo impatto.

Per lo spettacolo di venerdì sera a Priverno Marco Conidi, che della band è cantante, frontman nonché fondatore, propone un originale viaggio indietro nel tempo per ritrovare il senso comune delle cose. Tra monologhi e brani inediti, con sarcasmo, ironia, e senza nostalgia, si parte dalla Roma di fine Ottocento fino ad arrivare ai giorni nostri, raccontando le contraddizioni, i paradossi e le lacune di questo nuovo mondo.

Come in ogni esibizione dell’Orchestraccia, sound e parole si fonderanno dando vita a uno spettacolo unico in cui l’interpretazione dei versi verrà esaltata in modo poetico dalla musica.

Biglietto intero: € 15. Biglietto ridotto: € 12. Prenotazioni al 3286115020.

Letto 27 volte
Effettua il Login per inserire i tuoi commenti